ELISA DI FRANCISCA CON IL ROTARY ANCONA 25-35 PER START ME UP

Foto 1 -Fuggetti  - Di Francisca

Formazione, supporto allo sviluppo del business e tutoring sono alcuni dei servizi di cui potranno godere i partecipanti e l’impresa vincitrice del concorso “Start Me Up”, promosso dal Rotary Club Ancona 25-35, in collaborazione con Aiga – Associazione Italiana Giovani Avvocati – sezione di Ancona, Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili – Sezione di Ancona, l’associazione Pepelab e i Giovani di Coldiretti Ancona. Il progetto è stato presentato sabato 13 settembre alla presenza di una madrina d’eccezione: la schermitrice jesina, oro olimpico, Elisa Di Francisca, nell’occasione diventata socia onoraria del Rotary Club Ancona 25-35.

...[leggi tutto]

Motore di ricerca per traghetti interni Grecia

Petas

Vado spesso in vacanza in Grecia; bel mare, buon cibo, bella gente.

La maggior parte delle volte viaggio senza prenotare, muovendomi in moto ed arrivando nelle isole con i traghetti interni.

Un problema per i turisti-fai-da-te che scelgono questa destinazione è proprio trovare i collgamenti giusti con i traghetti.

Dopo molte ricerche sono arrivato a Petas, apparentemente l’unico sito sempre aggiornato, con rotte, orari e prezzi dei vari collegamenti.

Se vi dovesse servire segnatelo tra i vostri preferiti.

...[leggi tutto]

Telefonate “Info acqua provincia di… “

Homer Phone Spam

Ricevo da una decina di giorni delle chiamate da un numero anonimo, dove una voce registrata chede se uso acqua del rubinetto per cucinare. Le prime due/tre telefonate ho chiuso, poi, infastidito dall’insistenza, ho risposto di sì (tasto 1) mi sono fatto ricontattare da un operatore per avere maggiori informazioni (di nuovo tasto 1).

Si tratta di un call center di Lucca, Ring Tel, che, per conto dell’azienda Mondo Acqua, cerca di vendere dei sistemi di depurazione per l’acqua di casa.
Se volte rimuovervi dai contatti del call center bisogna chiamare lo 0583 1553010, aspettare di parlare con un operatore (io non ci sono riuscito) o lasciare un messaggio in segreteria.

...[leggi tutto]

SEO o SEM? Istruzioni per l’uso

analysis

Un articolo su Search Engine Watch, fa un confronto tra la cosiddetta “vecchia scuola” di SEO (quelli che sono nati quando il posizionamento si otteneva scrivendo testi bianchi su sfondo bianco) e quelli più giovani.

L’articolo non è niente di speciale, fa il confronto tra un soggetto che fa SEO con i paraocchi e un altro che invece cerca di fare solo il bene dei suoi utenti.
Insomma, non lo prenderei troppo inconsiderazione, però mi ha fatto capire che c’è un sacco di ignoranza sull’argomento, in particolare si dovrebbe fare una distinzione non tra vecchi e nuovi SEO, ma tra chi si occupa esclusivamente di Search Engine Optimization e chi invece vuole togliersi i paraocchi e mettersi a fare Search Engine Marketing utilizzando diverse piattaforme per raggiungere un obiettivo comune.

...[leggi tutto]

Google : Un design responsivo non migliora il posizionamento

responsive_design

John Mueller, Trends Analyst di Google, ha recentemente chiarito un dubbio che molti SEO avevano riguardo l’influenza dei design responsivi sulle SERP.

Ricordo che le tecniche accettate da Google per rivolgersi al mercato mobile sono tre:

1) Sviluppare un sito con design responsivo, cioè siti che utilizzano un CSS differente per diverse risoluzioni di schermo (metodo raccomandato da Google)
2) Fornire sia il codice HTML che il CSS diverso se utilizziamo un computer desktop, un tablet o un altro tipo di device.
3) Utilizzare url diversi per i diversi tipi di device

...[leggi tutto]

Il link building ha ancora senso?

google-pengiun

 

Chi si occupa di motori di ricerca avrà sicuramente sentito parlare di Google Penguin.

L’algoritmo di Google Penguin è un insieme di “regole” utilizzate da Google per valutare i siti web, la sua seconda relase è attiva da maggio 2013 ed i suoi effetti nefasti sono ancora ben visibili nelle SERP di Google. Il suo scopo principale è quello di combattere il fenomeno della compravendita dei link fatta al fine di manipolare le SERP. Il principale strumento di cui si avvale è, neanche a dirlo, la penalizzazione.

...[leggi tutto]

Unire due o più categorie WordPress

wordpress-logo-300x300

Arriva per tutti i blog il moneto di fare pulizia, ed una corretta gestione di tag e categorie è una parte fondamentale di questa pulizia. Riorganizzare tag e categorie può essere estremamente complesso senza l’utilizzo di strumenti che permettono di automatizzare il processo.
In questo post vi spiegherò come unire e modificare interi gruppi di categorie e tag all’interno di WordPress.

Man mano che il nostro blog cresce di dimensioni ci accorgiamo che abbiamo creato un sacco di categorie che in realtà non utilizziamo, magri più categorie o tag che trattano lo stesso argomento.
Quando si parla di pochi post è possibile modificarli manualmente, ma per blog parecchio vecchi forse è meglio pensare a delle soluzioni automatizzate.

...[leggi tutto]